Mason Mount, la scommessa di Lampard